Un itinerario di 11 giorni per scoprire un paese antico e straordinario attraverso i suoi luoghi simbolo.

Giorno 1: TEHRAN

Partenza da Malpensa con volo di linea. Arrivo a Tehran. Disbrigo delle formalità doganali.  Incontro con la guida e trasferimento in hotel. Cena e pernottamento.

Giorno 2:  TEHRAN – KERMAN

Prima colazione in hotel. Intera giornata dedicata alla visita della capitale iraniana. Si inizia con il museo Archeologico, il cui ingresso evoca il grande arco del Palazzo di Cosroe a Ctesifonte, ricco di reperti e opere risalenti ai grandi periodi della storia persiana, dagli Archemenidi ai Parti, ai Sassanidi. La giornata prosegue con la visita del Palazzo Golestan, il Museo dei Gioielli e la Torre Azadi. Pranzo in ristorante. In tarda serata partenza in volo per Kerman. Arrivo, trasferimento in hotel. Cena e pernottamento.

Giorno 3: KERMAN (Mahan e Rayen)

Prima colazione in hotel. Partenza per Kerman, suggestiva città al confine occidentale del deserto di Dash-e Lut, famosa per la bellezza del paesaggio, costituito dalle montagne innevate circondate dal deserto e la monumentalità della città, nonché per le coltivazione di palme da dattero, piantagioni di pistacchio e manifattura dei tappeti. Escursione alla cittadella di terracotta di Rayen, di epoca Sassanide con sosta nell’oasi di Mahan per il pranzo. Rientro a Kerman e proseguimento della visita della città con la Moschea del Venerdi, il bazar e la piazza principale. Cena e pernottamento in hotel.

Giorno 4: KERMAN – YAZD

Prima colazione in hotel. Partenza per Yazd (ca 380 Km), situate a 1230 metri di altitudine, tra due deserti.  Pranzo in corso di trasferimento. Arrivo a Yazd, città fondata dai Sassanidi e storica roccaforte dei seguaci del culto di Zarathustra, le cui piu’ significative testimonianze si possono ritrovare nel tempio del “Fuoco Sacro” e nelle suggestive “Torri del Silenzio” che si ergono nel deserto e dove gli zoroastriani deponevano i defunti. Cena e pernottamento a Yazd.

Giorno 5: YAZD

Prima colazione in hotel. Proseguimento con la visita della città, caratterizzata dalle sue case color ocra, famosa per ospitare la comunità più numerosa di zoroastriani, l’antica religione precedente all’Islam. Si visiteranno i luoghi e monumenti più significativi tra cui la Moschea del Venerdì, la Moschea Mir Chaghmagh, la Piazza, il giardino Dolat Abad, le sue vie strette ed i palazzi addossati l’uno all’altro. Pranzo e cena inclusi. Pernottamento in hotel

Giorno 6: YAZD – SHIRAZ

iran_agenzia_viaggi_mestrePrima colazione in hotel. Partenza per Shiraz, la città dei poeti, patria di illustri uomini di cultura con il mausoleo di Hafez , grande poeta persiano. Pranzo in ristorante. Sistemazione in hotel. Cena di fine anno e pernottamento.

Giorno 7: SHIRAZ – PERSEPOLI

Prima colazione in hotel. Escursione al sito archeologico di Persepoli, la maestosa città palazzo dei re persiani edificata nel VI secolo A.C. e distrutta da Alessandro Magno come vendetta del saccheggio di Atene durante le guerre persiane. Visita del Palazzo di Primavera, fatto costruire da Dario per celebrare le feste di inizio anno. L’enorme piattaforma e’ ricoperta di bassorilievi raffiguranti tutte le popolazioni che facevano parte dell’Impero persiano. Prima Dario e poi Serse avevano fatto affluire in Persia i migliori artigiani del loro mondo, costruendo un palazzo che doveva essere la summa della scultura e dell’architettura del tempo. La visita prosegue con Naqsh e Rostam, luogo delle tombe dei re Archemenidi purtroppo ormai vuote, e celebre per i bassorilievi sassanidi. Rientro a Shiraz e visita della città: la tomba di Hafez, la Moschea Nasir Ol Molk, il Bazaar Vakil, il più bello del paese e il Mausoleo del Re della Luce. Cena e pernottamento in hotel

Giorno 8: SHIRAZ – PASARGADE – ISFAHAN

Colazione in hotel. Partenza per la visita di Pasargade dove Ciro Il Grande, fondatore dell’Impero Persiano, eresse nel 559 a.c. la sua capitale. Visita delle rovine della città e della tomba del grande imperatore, austera ed essenziale ma di grande suggestione. Pranzo in corso di escursione. Alla fine delle visite, proseguimento per Isfahan. Arrivo, cena e pernottamento in hotel.

Giorno 9: ISFAHAN

iran_tour_viaggioGiornate dedicate alla visita di Isfahan, una delle città più belle del Medio Oriente per secoli crocevia di commerci e carovane, che hanno dato vita ad una città signorile che incanta per la sua bellezza ed eleganza. Il cuore della città è la bellissima piazza Meidun, una delle più grandi al mondo, su cui si affacciano gli straordinari esempi della grande architettura safavide: la Moschea dell’Imam, la Moschea dello Sceicco Loftollah, il Palazzo Reale (Ali Qapu), tutte dominate dal tripudio turchese delle maioliche e dei mosaici smaltati. La fantastica Moschea del Venerdì è la vera summa dell’architettura Islamica, con diversi stili sovrapposti che vanno da periodo selgiuchide e mongolo fino al barocco dell’età safavide. Il Palazzo Reale di Chehel Sotun, concepito come luogo di svago e ricevimenti, e’ celebre per i suoi affreschi. Si visiterà, poi, il quartiere Jolfa, oggi vivace centro della Chiesa Armena con la Cattedrale di Vank ed il suo interessante museo, lo spettacolare ponte Khaju, costruito dallo Scià Abbas intorno al 1650 ed il bellissimo bazar che circonda la piazza Meidun. Pranzi in corso di escursioni Visita, tra l’altro, della famosa piazza centrale, dove si affacciano le antiche botteghe, il Gran Bazaar, Le Moschee Masjed-e Emam e Masjed-e Sheikh Lotfollah, capolavori dell’architettura e decorazione dell’arte persiana islamica. Cene e pernottamenti in hotel.

Giorno 10: ISFAHAN – KASHAN – TEHRAN

Prima colazione in hotel e partenza in direzione Tehran. Durante il percorso sosta a Kashan, con la splendida dimora Borujerdi e Bagh-e fin, uno dei più famosi giardini iraniani. Pranzo. Proseguimento per Tehran e arrivo in serata. Cena e pernottamento in hotel.

Giorno 11: THERAN – ITALIA

Dopo colazione, trasferimento in aeroporto e volo di rientro per l’Italia.